1917 Russia il sogno infranto di «un mondo mai visto»

Marco Invernizzi 7 mesi fa
Prima pagina  /  In evidenza  /  1917 Russia il sogno infranto di «un mondo mai visto»

Categoria: Saggio
Autore: Adriano Dell’Asta, Marta Carletti e Giovanna Parravicini
Pagine: 192
Prezzo: €12,00
Anno: 2017
Editore: La casa di Matriona, Seriate (Bergamo)
ISBN: 9788897455301
Libreria San Giorgio

L’opera esce nella ricorrenza del centenario della Rivoluzione bolscevica del 1917 e ne ripercorre la storia, mettendo in luce l’importanza della situazione storica della vigilia (una economia in pieno sviluppo e una cultura molto ricca, cfr. cap. 1) nonché le ragioni della crisi interna allo zarismo e alla Chiesa ortodossa (cfr. cap. 2), per giungere a esaminare il periodo precedente, dal 1905 al 1916 (cfr. cap. 3).

Gli autori esaminano quindi il periodo decisivo, dal febbraio all’agosto 1917, che vede l’inizio della rivoluzione e l’abdicazione dello zar (cfr. cap. 4), esaminando quindi in particolare la presa del potere bolscevica in ottobre e le sue conseguenze: repressione, attacco alla religione e fine del pluralismo politico (cfr. cap. 5).

Vengono infine affrontati i limiti interpretativi della rivoluzione da parte della storiografia corrente, il ruolo del marxismo e le speranze in una rinascita religiosa legata al ritrovamento dell’unità dei cristiani (cfr. cap. 6).

Concludono una cronologia, le indicazioni bibliografiche e quattro testi antologici di critica della rivoluzione firmati da Nikolaj Berdjaev (1874-1948) Sergej Bulgakov (1871-1944) e Semën Frank (1877-1950). Consigliabile come primo approccio all’argomento per completezza e correttezza di giudizio.

Categorie:
  In evidenza, Lo scaffale
Autore

 Marco Invernizzi

  (107 Articoli)