Alleanza Cattolica BLOG

Tutti gli articoli in ordine cronologico

Giovanni Destri, Cristianità n. 5 (1974)   Il comunismo e il demonio hanno grande vantaggio nell’essere ignorati dai più circa la loro natura e il loro modo di essere. Entrambi, prima di divenir padroni di un popolo o di un’anima, sembrano rinnegare se stessi, proclamando addirittura di non esistere, o tentano di presentarsi come il bene supremo, la pace, la felicità autentica dell’uomo. Catturata poi la preda, non tardano naturalmente a rivelarsi agli occhi della

Leggi tutto...

Pio XII, Cristianità n. 5 (1974)   O Signore Gesù, Re dei Martiri, conforto degli afflitti, appoggio e sostegno di quanti soffrono per amor tuo e per la loro fedeltà alla tua Sposa, la Santa Madre Chiesa, ascolta benigno le nostre fervide preghiere per i nostri fratelli della “Chiesa del silenzio” affinché non solo non vengano mai meno nella lotta né vacillino nella fede, ma valgano anzi a sperimentare la dolcezza delle consolazioni da Te

Leggi tutto...

Cristianità n. 5 (1974)   Il referendum – nonostante l’esito negativo per chi, come noi, lotta per i principi della civiltà cristiana – ha rappresentato un momento di chiarificazione, inferiore al desiderabile, ma sempre particolarmente importante; ha rappresentato cioè il coagulo di forze attorno a un tema reale e la discriminazione degli elettori su una base non esclusivamente partitica. Evidentemente queste conseguenze positive della consultazione elettorale hanno urtato frontalmente la partitocrazia dominante e hanno fatto

Leggi tutto...

Cristianità n. 5 (1974)   Il 12 maggio è passato e il divorzio è rimasto. Quella che avevamo chiamata una scadenza di civiltà, ha visto la riconferma della barbarie. La piaga sociale costituita dal divorzio ha ormai diritto di cittadinanza, per almeno altri sei anni, nel nostro ordinamento giuridico, un ordinamento giuridico che la pone “legittimamente” a fianco del riconoscimento “costituzionale” della propaganda dell’odio di classe. Qualche mese di lotta propagandistica ha partorito questo infausto

Leggi tutto...

TFP brasiliana, Cristianità n. 5 (1974) La dichiarazione della TFP brasiliana, di cui diamo di seguito una nostra traduzione italiana, è comparsa sulla Folha de S. Paulo del 10-4-1974.   I FATTI Ieri i cittadini di San Paolo sono venuti a conoscenza dei risultati del viaggio a Cuba di mons. Casaroli, segretario del Consiglio per gli Affari Pubblici del Vaticano. Questi risultati sono stati esposti dal dignitario stesso nel corso di una intervista (1). Sua

Leggi tutto...

Plinio Corrêa de Oliveira, Cristianità n. 5 (1974) Traduzione dell’articolo Para onde?, comparso sulla Folha de S. Paulo del 7-4-1974.   Avevo circa dieci anni quando fui testimone del primo grande episodio della rivoluzione nell’abbigliamento che sta giungendo ora al suo apogeo. Attorno al 1918, come corollario dell’importanza decisiva degli Stati Uniti nella parte finale della prima guerra mondiale, l’influenza nordamericana si esercitò intensamente sulla Francia, da dove, poi, si rifletté in tutto il mondo.

Leggi tutto...

Rafael Gambra Ciudad, Cristianità n. 5 (1974)   I FATTI Oggi non si può non rendersi conto che nell’ambito dell’insegnamento si sta preparando qualcosa di molto grave per la società e per il futuro. I fenomeni sono evidenti: una propaganda massiccia e su scala mondiale esige la generalizzazione dell’insegnamento fino a livello universitario, l’”educazione permanente”, la sua totale gratuità e perfino il suo sovvenzionamento personale, mentre si attacca il cosiddetto insegnamento “classista” riservato fino a

Leggi tutto...

Louis Salleron, Cristianità n. 5 (1974) Traduzione dell’articolo Qu’est-ce que l’“exploitations?, comparso su Permanences. Parigi, marzo 1971, n. 78, pp. 13-22.   Da qualche anno, i cattolici si sono gettati sul marxismo per farne la loro religione. Ne sposano le idee e il vocabolario, con una ignoranza che fa paura – ignoranza del marxismo, ignoranza del cattolicesimo. Prendiamo in esame una parola che compare spesso sui giornali, nei congressi, nelle mozioni e nelle dichiarazioni degli

Leggi tutto...

Giovanni Cantoni, Cristianità n. 4 (1974)   La conformazione fisiologica del genere umano, la sua suddivisione sessuale, la dicotomia in maschi e femmine indica chiaramente, senza ombra di dubbio, la modalità del perpetuarsi del genere stesso. Tale modalità è l’accoppiamento tra individui di sesso diverso, che, secondo tempi invariati, produce un nuovo individuo, un “piccolo d’uomo”. E il piccolo d’uomo, rispetto ai piccoli di animali, ha un carattere particolare, dal momento che, come ha notato

Leggi tutto...

P. Tito S. Centi O. P., Cristianità n. 4 (1974)   Nel prendere in mano la S. Bibbia il cristiano non dubita di trovarsi a contatto con la parola di Dio. Ma nessuno deve dimenticare che la rivelazione e l’ispirazione divina sono state date nel corso dei tempi con l’intento di educare un popolo in fasi successive prima di raggiungere la pienezza e la perfezione in Cristo. “I libri del Vecchio Testamento“, come ha ricordato

Leggi tutto...