“Con Family day e Alleanza Cattolica, il candidato Parisi alla sua prima uscita pubblica”

Alleanza Cattolica 4 settimane fa
Prima pagina  /  Dalla stampa  /  “Con Family day e Alleanza Cattolica, il candidato Parisi alla sua prima uscita pubblica”

Da Romatoday del 26/01/2018. Foto da articolo

In “difesa dei figli e della famiglia”, il neocandidato alle regionali del Lazio Stefano Parisi farà la sua prima uscita pubblica dopo il fischio di inizio campagna elettorale. “Ho accettato la proposta di guidare la coalizione” ha annunciato ieri sul suo profilo Facebook, e sabato 27 gennaio parteciperà al convegno organizzato da Alleanza Cattolica e dal Comitato Difendiamo i nostri figli, dalle 9.30 alle 13 nel Salone dei Piceni, Piazza San Salvatore in Lauro, 15. Un confronto dei programmi dei partiti su come incrementare le nascite in Italia.

Accanto al leader di Energie per l’Italia siederanno il forzista, vicepresidente del Senato, Maurizio Gasparri, il segretario della Lega, col Segretario Federale Matteo Salvini, la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni. Hanno ricevuto l’invito, ma per il momento non hanno dato la loro adesione, anche il candidato premiere M5S Luigi Di Maio e il segretario del Pd Matteo Renzi.

Dopo il saluto del Cardinale Elio Sgreccia, da sempre punto di riferimento della riflessione sui temi della vita e della famiglia, la prima sessione del Convegno vedrà la relazione del demografo Giancarlo Blangiardo che, oltre a illustrare i dati di realtà e di prospettiva del gap di figli, ricorderà le misure legislative e di governo adottate da altre Nazioni per correggere i trend negativi. La seconda sessione sarà invece dedicata al dialogo fra il movimento dei Family Day e leader e autorevoli rappresentanti delle principali forze politiche.

“E’ facile dire un generico sì a distanza verso politiche di favore per la natalità – si legge nella nota stampa inoltrata dagli organizzatori – è più impegnativo, come Marco Invernizzi e Massimo Gandolfini solleciteranno a fare, assumere risoluzioni di dettaglio per la prossima Legislatura, perché il voto di ciascuno sia deciso in modo consapevole anche alla loro stregua e perché dai primi giorni di vita del Governo che verrà fuori dalle elezioni sia possibile una verifica puntuale”.

 

Categoria:
  Dalla stampa
Autore

 Alleanza Cattolica

  (1590 Articoli)