Il pensiero del giorno

Ef 2,19-22
Don Piero Cantoni 8 mesi fa
Prima pagina  /  Spiritualità  /  Il pensiero del giorno  /  Il pensiero del giorno

« Così dunque voi non siete più stranieri né ospiti, ma siete concittadini dei santi e familiari di Dio, edificati sopra il fondamento degli apostoli e dei profeti, avendo come pietra d’angolo lo stesso Cristo Gesù. In lui tutta la costruzione cresce ben ordinata per essere tempio santo nel Signore; in lui anche voi venite edificati insieme per diventare abitazione di Dio per mezzo dello Spirito » (Ef 2,19-22).


L’edificio del Tempio, del Regno di Dio, della salvezza del mondo, come tutti gli edifici ben costruiti poggia su una pietra angolare perfetta. Questa pietra conoscerà il rifiuto, l’incomprensione, lo scarto; tuttavia ciò non impedirà che il piano di Dio si realizzi e la pietra scartata sarà la base su cui tutto sarà costruito.

Questa pietra è Gesù. I pagani entrati nella Chiesa non sono più semplicemente degli “ospiti”, degli “aggiunti” – come i “timorati di Dio” che partecipavano alle cerimonie della sinagoga, ma non erano equiparati ai circoncisi – ma dei cittadini a pieno titolo. Questo è il miracolo realizzato dallo Spirito: un nuovo edificio in cui pagani e giudei sono “concittadini”.

Ciò che li accomuna è il fatto di fondarsi non sulle proprie forze, ma sugli apostoli e i profeti e – ultimamente – su quella Pietra scartata, ma divenuta ciò nonostante, anzi, proprio per questo, la “testata d’angolo”. Quante chiese recano o all’ingresso o nell’abside la figura di Cristo pantocratore, signore del cielo, della terra e della storia! Anche noi, se siamo fondati in Lui, siamo concittadini dei santi.


Il Santo del giorno: Santi Simone e Giuda, Apostoli

Categorie:
  Il pensiero del giorno, Spiritualità
Autore

 Don Piero Cantoni

  (1347 Articoli)

Don Pietro Cantoni nasce a Piacenza il 19 aprile 1950. Autore di numerose pubblicazioni, è stato professore stabile di teologia presso lo Studio Teologico Interdiocesano “Mons. Enrico Bartoletti” di Camaiore (LU). Fondatore della Fraternità san Filippo Neri nella diocesi Massa Carrara – Pontremoli, è membro del capitolo nazionale di Alleanza Cattolica e guida Esercizi ignaziani dal 1975.