Comunicato stampa a presentazione di Cristianità n. 323 (maggio-giugno 2004)

Alleanza Cattolica 9 anni fa
Prima pagina  /  Comunicati  /  Comunicato stampa a presentazione di Cristianità n. 323 (maggio-giugno 2004)

 

Fra il “paese reale” e il “paese legale”, ovvero fra il popolo e la sua rappresentanza istituzionale, si è fatto spazio nell’ultimo secolo un “paese mediatico”, quello rappresentata dai mezzi di comunicazione di massa. Nel numero di Cristianità (anno XXXII, n. 323, maggio-giugno 2004), organo ufficiale di Alleanza Cattolica (casella postale 185 – 29100 Piacenza; internet: <www.alleanzacattolica.org>; indirizzo di posta elettronica: <info@alleanzacattolica.org>) attualmente in distribuzione, Giovanni Cantoni riflette sul ruolo non naturale acquisito dai media nella descrizione della realtà politico-sociale.

Inserendosi nel dibattito sulla fecondazione artificiale, con La Procreazione Medicalmente Assistita: alcune considerazioni dopo l’approvazione della legge n. 40 del 19 febbraio 2004, Chiara Mantovani espone il significato delle tecniche utilizzate per il concepimento e il problema etico che scaturisce dalla conseguente perdita di embrioni umani. Infine, commenta gli aspetti positivi della normativa recentemente approvata, avvertendo però che non si tratta di una legge ispirata alla dottrina cattolica, ma soltanto della trasposizione in termini giuridici di alcuni limiti precedentemente non stabiliti dalla legislazione.

La figura di sant’Antonino martire è al centro di Martirio e tradizione, l’omelia, pubblicata integralmente, di mons. Luciano Monari, vescovo di Piacenza-Bobbio. In occasione della festa del Santo, patrono di Piacenza, il prelato ne legge la vicenda richiamando la dimensione del martirio come testimonianza di un desiderio di libertà non assoluto, ma rispettoso della verità e della responsabilità che permettono la convivenza sociale.

Nella rubrica Ex libris, Paolo Mazzeranghi recensisce l’opera di Hilaire Belloc, L’Europa e le Fede, mentre PierLuigi Zoccatelli recensisce Fondamentalismi. I diversi volti dell’intransigenza religiosa di Massimo Introvigne.

Una pagina del cardinale Jean Danielou S.J. (1905-1974) su “Élite”, masse e cristianità propone la necessità di costruire una società che, facilitando l’azione sulla civiltà e la cultura per impregnarle dei valori cristiani, permetta a chiunque di rispondere alla chiamata di Gesù Cristo.

Le consuete rubriche e un discorso di Papa Giovanni Paolo II sull’importanza della fedeltà di san Bonifacio al Successore di Pietro nella costruzione l’Europa, chiudono il fascicolo di Cristianità.

Categoria:
  Comunicati
Autore

 Alleanza Cattolica

  (2701 Articoli)

Alleanza Cattolica è un’associazione di laici cattolici che si propone lo studio e la diffusione della dottrina sociale della Chiesa. Il motto dell’associazione è “Ad maiorem Dei gloriam et socialem”, “Per la maggior gloria di Dio anche sociale”. Lo stemma di Alleanza Cattolica è costituito da un’aquila nera con un cuore rosso sormontato dalla croce. L’aquila è l’animale simbolico dell’apostolo san Giovanni e testimonia la volontà di essere figli di Maria, come l’Apostolo prediletto che ha riposato sul Cuore di Gesù. Circa il cuore, dice Pio XII che “è […] nostro vivissimo desiderio che quanti si gloriano del nome di cristiani e intrepidamente combattono per stabilire il regno di Cristo nel mondo, stimino l’omaggio di devozione al Cuore di Gesù come vessillo di unità, di salvezza e di pace”. Circa la croce sul cuore, cfr. il Cantico dei Cantici (8, 6): “ponimi come sigillo sul tuo cuore”.