“Covid-19: Taipei dona 500mila mascherine all’Italia”

Cinquecentomila pezzi sono stati consegnati ieri alla Protezione civile a Roma. Un contributo in considerazione “della grave situazione” in diversi Paesi. De Siervo: il popolo di Taiwan “ha dimostrato grande amicizia”. Ambasciatore di Taipei: “Contento e onorato di poter dare una mano, insieme ce la facciamo”.
Alleanza Cattolica 3 mesi fa
Prima pagina  /  Dalla stampa  /  “Covid-19: Taipei dona 500mila mascherine all’Italia”

Da AsiaNews del 16/04/2020

Il governo di Taiwan dona sette milioni di mascherine agli undici Paesi europei più colpiti dall’emergenza coronavirus e, in particolare, Italia, Spagna, Germania e Francia. L’Ufficio di rappresentanza di Taipei per l’Italia ha dichiarato che la consegna dei presidi sanitari (nella foto) è avvenuta ieri pomeriggio a Roma, presso il deposito della Protezione civile a Fiumicino. Un contributo, si spiega, “in considerazione della grave situazione dell’epidemia di Covid-19 che sta affliggendo alcuni Paesi”. 

“Di queste – prosegue la dichiarazione – cinquecentomila mascherine sono state consegnate alla Protezione Civile italiana, nel suo deposito presso la  JAS Worldwide Italy a Fiumicino”. Alla cerimonia erano presenti l’ambasciatore Andrea Lee, rappresentante di Taiwan in Italia, lo staff e, per l’Italia, i funzionari del dipartimento. 

Giovanni De Siervo, coordinatore della Protezione civile, sottolinea che “il popolo di Taiwan ha dimostrato la grande amicizia che lo lega al nostro Paese”. Gli amici “si vedono nel momento del bisogno” ha risposto l’ambasciatore di Taipei, che si è detto “contento e onorato di poter dare una mano all’Italia […] Viva l’Italia, andrà tutto bene, insieme ce la facciamo”.

Taipei è fra i Paesi al mondo che hanno saputo gestire al meglio l’emergenza innescata dal nuovo coronavirus, rivelandosi più veloce ed efficiente dell’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) nel contrastare la pandemia. Già nelle scorse settimane il governo dell’isola aveva donato milioni di mascherine all’Europa e agli Stati Uniti, che stanno ancora affrontando il picco dei contagi.

Questa donazione, spiegano i funzionari, rappresenta “un’ulteriore prova dello spirito di generosità” del popolo “riassunto nel celebre motto ‘Taiwan Can Help’, Taiwan può aiutare”. Un’azione che “contribuirà anche a rafforzare i rapporti bilaterali e di lunga amicizia tra i popoli di Taiwan e dell’Italia”. 

Foto da articolo

Categoria:
  Dalla stampa
Autore

 Alleanza Cattolica

  (2700 Articoli)

Alleanza Cattolica è un’associazione di laici cattolici che si propone lo studio e la diffusione della dottrina sociale della Chiesa. Il motto dell’associazione è “Ad maiorem Dei gloriam et socialem”, “Per la maggior gloria di Dio anche sociale”. Lo stemma di Alleanza Cattolica è costituito da un’aquila nera con un cuore rosso sormontato dalla croce. L’aquila è l’animale simbolico dell’apostolo san Giovanni e testimonia la volontà di essere figli di Maria, come l’Apostolo prediletto che ha riposato sul Cuore di Gesù. Circa il cuore, dice Pio XII che “è […] nostro vivissimo desiderio che quanti si gloriano del nome di cristiani e intrepidamente combattono per stabilire il regno di Cristo nel mondo, stimino l’omaggio di devozione al Cuore di Gesù come vessillo di unità, di salvezza e di pace”. Circa la croce sul cuore, cfr. il Cantico dei Cantici (8, 6): “ponimi come sigillo sul tuo cuore”.