Gérard-François Dumont: nota bio-bibliografica

Alleanza Cattolica 24 anni fa
Prima pagina  /  Cristianità  /  Gérard-François Dumont: nota bio-bibliografica

Cristianità, 250-251 (1996)

Gérard-François Dumont nasce a La Souterraine, nel dipartimento della Creuse, nel 1948. Dottore in Scienze Economiche e perfezionato presso l’Institut d’Études Politiques di Parigi e l’Institut d’Administration d’Entreprise di Poitiers, dal 1972 al 1988 è dirigente d’impresa, quindi, dal 1988, professore all’Università di Parigi-Sorbona. Dirige — fra altri organismi di studio e di ricerca — l’Institut de Démographie Politique, pure di Parigi.

Fra le circa centotrenta pubblicazioni si possono ricordare le opere principali: Le festin de Kronos. Réalités et enjeux des évolutions socio-démographiques en Europe, Fleurus, Parigi 1991 (trad. it., Il festino di Crono. Presente & futuro della popolazione in Europa, Ares, Milano 1994); Démographie. Analyse des populations et démographie économique, Dunod, Parigi 1992; Économie urbaine. Villes et territoires en compétition, Litec, Parigi 1993; L’aménagement du territoire facteur de développement, les Éditions d’Organisation, Parigi 1994; Les migrations internationales. Les nouvelles logiques migratoires, SEDES, Parigi 1995; e Le monde et les hommes. Les grandes évolutions démographiques, Litec, Parigi 1995.

Ha curato Pour la liberté familiale, con una prefazione di Alfred Sauvy, Presses Universitaires de France, Parigi 1986; La France ridée. Les conditions du renouveau, in collaborazione con Pierre Chaunu, Jean Legrand e Alfred Sauvy, 2a ed. riveduta e aggiornata, Hachette, Parigi 1986; e, sempre con Alfred Sauvy, La montée des déséquilibres démographiques. Quel avenir pour une France vieillie dans un monde jeune?, Economica, Parigi 1984.

Categorie:
  Cristianità, Editoriali e note non firmate
Autore

 Alleanza Cattolica

  (2699 Articoli)

Alleanza Cattolica è un’associazione di laici cattolici che si propone lo studio e la diffusione della dottrina sociale della Chiesa. Il motto dell’associazione è “Ad maiorem Dei gloriam et socialem”, “Per la maggior gloria di Dio anche sociale”. Lo stemma di Alleanza Cattolica è costituito da un’aquila nera con un cuore rosso sormontato dalla croce. L’aquila è l’animale simbolico dell’apostolo san Giovanni e testimonia la volontà di essere figli di Maria, come l’Apostolo prediletto che ha riposato sul Cuore di Gesù. Circa il cuore, dice Pio XII che “è […] nostro vivissimo desiderio che quanti si gloriano del nome di cristiani e intrepidamente combattono per stabilire il regno di Cristo nel mondo, stimino l’omaggio di devozione al Cuore di Gesù come vessillo di unità, di salvezza e di pace”. Circa la croce sul cuore, cfr. il Cantico dei Cantici (8, 6): “ponimi come sigillo sul tuo cuore”.