“Hong Kong, già sconfitta la seconda ondata”

Allentate le misure: riaprono bar e cinema
Alleanza Cattolica 2 mesi fa
Prima pagina  /  Dalla stampa  /  “Hong Kong, già sconfitta la seconda ondata”

Da Avvenire del 06/05/2020

Hong Kong ha allentato le restrizioni dopo aver neutralizzato la seconda ondata di contagi, riaprendo molti esercizi commerciali. L’amministrazione dell’ex colonia britannica permetterà a partire da venerdì raggruppamenti di persone fino a un numero massimo di otto e la riapertura di bar, pa-lestre, cinema, centri estetici e di massaggi, anche se alcune restrizioni riguardanti il distanziamento fisico nell’esercizio di queste attività rimarranno in vigore fino al 21 maggio prossimo. Per quanto riguarda bar e ristoranti, i primi potranno essere pieni fino alla metà della capienza, mentre i secondi dovranno mantenere una distanza tra i tavoli di almeno 1,5 metri. Rimarranno invece chiusi per altre due settimane i nightclub, le saune e le sale karaoke.

Le nuove misure, approvate ieri, includono anche la riapertura delle scuole, chiuse a gennaio scorso, dopo lo scoppio dell’epidemia. Il ritorno in aula sarà graduale e comincerà il 27 maggio prossimo, tra misure anti–contagio. Anche ieri non si sono verificati nuovi casi di contagio, per il decimo giorno negli ultimi sedici. Hong Kong conta in totale 1.040 contagi e quattro morti.

Foto redazionale

Categoria:
  Dalla stampa
Autore

 Alleanza Cattolica

  (2701 Articoli)

Alleanza Cattolica è un’associazione di laici cattolici che si propone lo studio e la diffusione della dottrina sociale della Chiesa. Il motto dell’associazione è “Ad maiorem Dei gloriam et socialem”, “Per la maggior gloria di Dio anche sociale”. Lo stemma di Alleanza Cattolica è costituito da un’aquila nera con un cuore rosso sormontato dalla croce. L’aquila è l’animale simbolico dell’apostolo san Giovanni e testimonia la volontà di essere figli di Maria, come l’Apostolo prediletto che ha riposato sul Cuore di Gesù. Circa il cuore, dice Pio XII che “è […] nostro vivissimo desiderio che quanti si gloriano del nome di cristiani e intrepidamente combattono per stabilire il regno di Cristo nel mondo, stimino l’omaggio di devozione al Cuore di Gesù come vessillo di unità, di salvezza e di pace”. Circa la croce sul cuore, cfr. il Cantico dei Cantici (8, 6): “ponimi come sigillo sul tuo cuore”.