“In ricordo di Giovanni Cantoni, intellettuale fuori dai canoni”

Alleanza Cattolica 6 mesi fa
Prima pagina  /  Dalla stampa  /  “In ricordo di Giovanni Cantoni, intellettuale fuori dai canoni”

Di Eugenio Capozzi da l’Occidentale del 18/01/2020

E’ morto Giovanni Cantoni. Intellettuale raffinato e fuori dai canoni, studioso di storia, filosofia, antropologia religiosa, editore e traduttore, e soprattutto animatore di uno tra i nuclei più originali del cattolicesimo conservatore italiano, Alleanza cattolica.
Senza strepiti, ma con coerenza, continuità e profondità Cantoni in più di mezzo secolo di instancabile attività ha contribuito in misura notevole a tracciare le linee di una cultura cristiana in grado di resistere efficacemente alle ideologie progressiste egemoni, e a costruire il possibile collante di un conservatorismo identitario ma non nostalgico.
Pur estraneo al mondo accademico, ha formato allievi di alto valore – filosofi, storici, giuristi, sociologi, studiosi di scienze religiose – che ne continueranno il pensiero e l’opera.

Categorie:
  Dalla stampa, Giovanni Cantoni nel ricordo degli "altri"
Autore

 Alleanza Cattolica

  (2698 Articoli)

Alleanza Cattolica è un’associazione di laici cattolici che si propone lo studio e la diffusione della dottrina sociale della Chiesa. Il motto dell’associazione è “Ad maiorem Dei gloriam et socialem”, “Per la maggior gloria di Dio anche sociale”. Lo stemma di Alleanza Cattolica è costituito da un’aquila nera con un cuore rosso sormontato dalla croce. L’aquila è l’animale simbolico dell’apostolo san Giovanni e testimonia la volontà di essere figli di Maria, come l’Apostolo prediletto che ha riposato sul Cuore di Gesù. Circa il cuore, dice Pio XII che “è […] nostro vivissimo desiderio che quanti si gloriano del nome di cristiani e intrepidamente combattono per stabilire il regno di Cristo nel mondo, stimino l’omaggio di devozione al Cuore di Gesù come vessillo di unità, di salvezza e di pace”. Circa la croce sul cuore, cfr. il Cantico dei Cantici (8, 6): “ponimi come sigillo sul tuo cuore”.