“Taiwan unico in Asia a condannare Pechino per la legge su Hong Kong”

Alleanza Cattolica 1 mese fa
Prima pagina  /  Dalla stampa  /  “Taiwan unico in Asia a condannare Pechino per la legge su Hong Kong”

Da asianews.it del 28/05/2020. Foto da articolo

Taiwan è l’unico Paese asiatico a condannare in modo netto la legge sulla sicurezza per Hong Kong voluta da Pechino. Il provvedimento è stato approvato oggi dall’Assemblea nazionale del popolo, il parlamento cinese. In risposta, la presidente taiwanese Tsai Ing-wen ha annunciato che entro questa settimana il suo esecutivo metterà a punto un meccanismo per offrire assistenza umanitaria ai cittadini di Hong Kong che intendono chiedere asilo nell’isola.

La nuova legge punisce gli “atti” e le “attività” che mettono in serio pericolo la sicurezza nazionale. Gli abitanti di Hong Kong potranno essere arrestati per sovversione, secessione, terrorismo e collaborazione con forze straniere che interferiscono negli affari della città.

Giappone e Corea del Sud si sono detti preoccupati dagli sviluppi a Hong Kong; a differenza di Taipei non hanno assunto alcuna iniziativa concreta. Tokyo ha dichiarato che monitorerà la situazione, dato che considera Hong Kong un “partner estremamente importante”. Per il ministero degli Esteri nipponico, la città deve mantenere le proprie libertà come previsto dal principio “un Paese, due sistemi”.

La diplomazia sudcoreana si è espressa negli stessi termini dei giapponesi. Nel frattempo, però, un gruppo di cittadini ha inscenato una protesta davanti all’ambasciata cinese a Seoul, gridando “Basta con le minacce alla democrazia; aiutiamo la resistenza a Hong Kong!”.

La Cina è il primo partner commerciale di Giappone e Corea del Sud: per diversi osservatori questo spiega l’atteggiamento cauto dei due Paesi, che si trovano nel mezzo del conflitto tra Pechino e Washington, il loro alleato storico. Gli Stati Uniti stanno valutando se cancellare le preferenze commerciali accordate a Hong Kong. Per le implicazioni internazionali della nuova legge cinese sulla sicurezza, l’amministrazione Trump ha chiesto la convocazione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Uniti, che la Cina respinge.

Nessuna reazione ufficiale finora da parte dell’India, malgrado le sue Forze armate siano impegnate da oltre tre settimane in schermaglie con l’esercito cinese lungo il confine himalayano, e dell’Associazione dei Paesi del sud-est asiatico.

Categoria:
  Dalla stampa
Autore

 Alleanza Cattolica

  (2699 Articoli)

Alleanza Cattolica è un’associazione di laici cattolici che si propone lo studio e la diffusione della dottrina sociale della Chiesa. Il motto dell’associazione è “Ad maiorem Dei gloriam et socialem”, “Per la maggior gloria di Dio anche sociale”. Lo stemma di Alleanza Cattolica è costituito da un’aquila nera con un cuore rosso sormontato dalla croce. L’aquila è l’animale simbolico dell’apostolo san Giovanni e testimonia la volontà di essere figli di Maria, come l’Apostolo prediletto che ha riposato sul Cuore di Gesù. Circa il cuore, dice Pio XII che “è […] nostro vivissimo desiderio che quanti si gloriano del nome di cristiani e intrepidamente combattono per stabilire il regno di Cristo nel mondo, stimino l’omaggio di devozione al Cuore di Gesù come vessillo di unità, di salvezza e di pace”. Circa la croce sul cuore, cfr. il Cantico dei Cantici (8, 6): “ponimi come sigillo sul tuo cuore”.