Cristera

Testimonio gràfico de la guerra que nunca se olvidò
Marco Invernizzi 1 anno fa
Prima pagina  /  In evidenza  /  Cristera

Categoria:Saggi


Autore:AAVV


Pagine: 194


Prezzo: s.i.p.


Anno: Mexico, 2018


Editore:Plaza Editores


ISBN: 978-607-97409-3-1


Libreria San Giorgio

Questa segnalazione libraria è molto particolare e si distingue dalle altre sia perché recensisce un libro scritto in lingua spagnola, per di più con una tiratura di solo 1000 esemplari, uno di quei libri estremamente raffinati, edito con un formato particolare, ricco di fotografie assolutamente inedite in Italia ma credo anche in Messico.

Tuttavia si tratta di un libro affascinante e prezioso, non soltanto per chi coltiva la memoria della guerra dei cristeros messicani (1926-1929).

Si tratta di un libro che unisce al testo scritto una serie numerosa e impressionante di testimonianze fotografiche. Il testo scritto tratta dei precedenti della guerra cristera nella regione di Jalisco e presenta le biografie del martire Anacleto Gonzàlez Flores (1888-1927) e di uno dei più leggendari comandanti cristeros, Victoriano Ramirez El Catorce (ca 1880-1929). Catechista, giornalista e militante cattolico, Anacleto Gonzàlez ha sostenuto la ribellione dei cristeros con la parola e con gli scritti dopo avere invano sperato in una soluzione non violenta del conflitto; è stato beatificato da Papa Benedetto XVI nel 2005. I successivi capitoli sono dedicati alle Brigate femminili s. Giovanna d’Arco, alla partecipazione delle donne della regione de Los Altos alla guerra cristera, per concludersi con una meditazione sul significato del martirio e sul legame tra fede, potere e politica nel movimento cristero. Dopo la presentazione dell’editore Joel Huacuja, i testi sono di Fabiàn Rico, Nansi Ysabel Garcia Garcia, Leslie Teresa Mercado Revilla e Carlos Antonio Villa Guzmàn.

Categorie:
  In evidenza, Lo scaffale
Autore

 Marco Invernizzi

  (266 Articoli)

Marco Invernizzi nasce a Milano nel 1952. Nel 1977 si laurea in filosofia all'Università Cattolica del Sacro Cuore con una tesi su Il periodico "Fede e Ragione" nell'ambito della storia del Movimento Cattolico italiano dal 1919 al 1929, relatore il professor Luigi Prosdocimi. Dopo gli studi universitari continua ad approfondire, in modo non puramente intellettualistico - dal 1972 milita in Alleanza Cattolica, della quale è stato responsabile per la Lombardia e per il Veneto fino al 2016-, le vicende del movimento cattolico in Italia. Ha pubblicato, fra l'altro, L'Unione Elettorale Cattolica Italiana. 1906-1919. Un modello di impegno politico unitario dei cattolici(Cristianità, Piacenza 1993); La Chiesa, la politica, il potere attraverso i secoli (contributo a Processi alla Chiesa. Mistificazione e apologia, a cura di Franco Cardini, Piemme, Casale Monferrato 1994); e, con altri, I Papi del nostro secolo, parte prima Da Leone XIII a Pio XII (Italica Libri/Editoriale del Drago, Milano 1991); e Guida introduttiva alla storia della Chiesa cattolica (Mimep-Docete, Pessano [Milano]). Collabora a Cristianità e ad altre riviste e quotidiani. Dal 1989 conduce a Radio Maria la trasmissione settimanale La voce del Magistero. Nella linea di quanto già edito si pone Il movimento cattolico in Italia dalla fondazione dell'Opera dei Congressi all'inizio della seconda guerra mondiale (1874-1939), un'opera di sintesi in cui viene ripercorsa la storia del movimento cattolico, con particolare attenzione alle sue espressioni politiche, dalla Breccia di Porta Pia alla vigilia del secondo conflitto mondiale. Dal 28 maggio 2016 è Reggente Generale di Alleanza Cattolica. Facebook - Instagram - Cathopedia