Trasmettere la fede ai bambini

Susanna Manzin 1 mese fa
Prima pagina  /  In evidenza  /  Trasmettere la fede ai bambini

Categoria: Saggio
Autore: Wolfgang Hariolf Spindler
Pagine: 136
Prezzo: €12,00
Anno: 2008
Editore: Elledici, Leumann (Torino)
ISBN: 9788801032581
Libreria San Giorgio

Trasmettere la fede è la grande sfida di tutti i tempi, ma ogni epoca deve saper cogliere la specificità dell’interlocutore e del contesto nel quale l’evangelizzazione viene condotta. Il libro di Wolfgang Hariolf Spindler, domenicano tedesco, esperto in pastorale e pubblicista, docente nell’Università di Treviri, in Germania, offre un utile sussidio a chi fa catechesi ai bambini e agli adolescenti del Terzo Millennio cristiano. È noto che purtroppo oggi c’è una preoccupante ignoranza in materia di fede: da tempo è stata abbandonata la catechesi basata su una solida trasmissione di contenuti, per scegliere un approccio esperienziale della vita della comunità, con il risultato di una diffusa ignoranza dei contenuti fondamentali della fede.

Padre Spindler è consapevole che la catechesi dei bambini cominci dalla formazione degli educatori, ai quali è quindi indirizzato il libro. Si tratta di un testo che non pretende l’esaustività e la sua brevità fa comprendere che si tratta di un progetto di lavoro, che rimanda sempre al Catechismo della Chiesa Cattolica e alla Sacra Scrittura. È però una traccia importante dalla quale partire perché aiuta a parlare di Dio, di Gesù Cristo, della Chiesa, dell’Inferno e del Paradiso, della morte e dei Sacramenti a bambini che vivono in famiglie dove non si affrontano temi di fede o se ne discorre con superficialità e con scarsa coerenza di vita; a ragazzi che sono a contatto con un mondo che ha escluso Dio dal proprio orizzonte e che presenta modelli esistenziali opposti a quelli cristiani; ad adolescenti che dovranno confrontarsi con modelli multiculturali e multireligiosi.

L’autore suggerisce un percorso che si avvale dell’aiuto di due figure apparentemente diverse, ma in realtà complementari: uno è il grande teologo san Tommaso d’Aquino (1225-1274), che padre Spindler definisce «[…] uno dei maggiori teologi di tutti i tempi», sempre attuale per rispondere alle domande fondamentali dell’uomo, che sono così spontanee nei bambini. L’altro è lo scrittore inglese Gilbert Keith Chesterton (1874-1936), «[…] perché dimostra con le sue osservazioni profonde ed originali che la fede non ha in sé nulla di polveroso e superato», grazie a intuizioni geniali con cui «[…] è in grado di far brillare la fede con una ventata di incomparabile freschezza».

 

Consigliabile a chi deve fare catechesi ai bambini e agli adolescenti, in parrocchia o nei movimenti e associazioni cattoliche. Da regalare ai propri parroci e catechisti

Categorie:
  In evidenza, Lo scaffale
Autore

 Susanna Manzin

  (8 Articoli)