Frammento 67

+

La cristiana certezza della impossibilità della sconfitta definitiva – in questo caso dell’abbruttimento totale – non ci esime dal contrastarne ogni eventualità parziale e dall’operare affinché, lentamente o rapidamente, come Dio vorrà, l’uomo perda l’eccessiva fiducia che nutre nella ragione e torni a sentirsi, com’è, bisognoso di verità e di cura, cioè di dogma e di rito, di dottrina e ascesi, scoprendo come le modalità della vita religiosa non si son punto allontanate da lui e dal suo mondo, ma vivivono una vita latente e potenziale, sotto i camuffamenti più impropri e più strani.

 

Prefazione a Mircea Eliade (1907-1986), Mito e realtà, trad. it., Borla, Leumann (Torino) 1966, p. 17

Categorie:
  Fragmentarium di Giovanni Cantoni, In evidenza
Autore

 Alleanza Cattolica

  (2701 Articoli)

Alleanza Cattolica è un’associazione di laici cattolici che si propone lo studio e la diffusione della dottrina sociale della Chiesa. Il motto dell’associazione è “Ad maiorem Dei gloriam et socialem”, “Per la maggior gloria di Dio anche sociale”. Lo stemma di Alleanza Cattolica è costituito da un’aquila nera con un cuore rosso sormontato dalla croce. L’aquila è l’animale simbolico dell’apostolo san Giovanni e testimonia la volontà di essere figli di Maria, come l’Apostolo prediletto che ha riposato sul Cuore di Gesù. Circa il cuore, dice Pio XII che “è […] nostro vivissimo desiderio che quanti si gloriano del nome di cristiani e intrepidamente combattono per stabilire il regno di Cristo nel mondo, stimino l’omaggio di devozione al Cuore di Gesù come vessillo di unità, di salvezza e di pace”. Circa la croce sul cuore, cfr. il Cantico dei Cantici (8, 6): “ponimi come sigillo sul tuo cuore”.