GRATI AL PAPA PER APPELLO AI POLITICI SU ABORTO

Alleanza Cattolica 1 anno fa
Prima pagina  /  Temi etici  /  Aborto  /  GRATI AL PAPA PER APPELLO AI POLITICI SU ABORTO

GANDOLFINI (FAMILY DAY): GRATI AL PAPA PER APPELLO AI POLITICI SU ABORTO, PAROLE SUONINO COME MONITO ALLA COSCIENZA DI TUTTI

“Quanti sono concepiti sono figli di tutta la società e la loro uccisione in numero enorme, con l’avallo degli Stati, costituisce un grave problema che mina alle basi la costruzione della giustizia“. Parole chiarissime che non lasciano spazio ad interpretazioni ideologiche e di comodo, quelle pronunciate oggi da Papa Francesco. Siamo quindi grati al Santo Padre, che aveva già affrontato il tema dell’aborto poche settimane fa – usando parole durissime perfettamente coerenti con la barbarie che rivendica come diritto uccidere un innocente nella culla dell’utero materno – e che è ritornato sul tema, incontrando gli amici del Direttivo del Movimento per la Vita, alla vigilia della Giornata per la Vita del 3 febbraio.

Molto forte anche l’appello rivolto non ad un generico e mal definito mondo politico, bensì agli uomini politici, singolarmente e personalmente chiamati un causa, perché “a prescindere dalle convinzioni di fede di ognuno, pongano come pietra del bene comune la difesa della vita di coloro che stanno per nascere e fare il loro ingresso nella società, alla quale vengono a portare novità, futuro e speranza”. Sento in queste parole l’eco di San Giovanni Paolo II, nello sfondo di una splendida continuità dottrinale e pastorale, quando ci ammonì che “nel caso di una legge intrinsecamente ingiusta, come quella che ammette l’aborto e l’eutanasia, non è mai lecito conformarsi ad essa, né partecipare ad una campagna di opinione in favore di una legge siffatta, né dare ad essa il suffragio del proprio voto”.

Voglio sperare che queste parole suonino come un monito alla coscienza di tutti, ma in particolare a coloro che dichiarandosi cristiani e/o cattolici agiscono politicamente in completa contraddizione con le esigenze inderogabili della difesa della vita fin dal concepimento. Su questo grande principio della difesa della vita, senza distinguo di età, salute, etnia, condizioni personali e sociali, possiamo e dobbiamo trovare il terreno comune per liberare il nostro Paese dalla cultura della morte, che più di ogni altra cosa distrugge l’uomo e la società civile. Ci sentiamo confortati, incoraggiati, sostenuti dalle parole del Santo Padre. Chissà se il monopolio mediatico, esperto nel dire solo quello che comoda al politicamente corretto, le farà risuonare su stampa e TV? Quel che è certo che risuoneranno nelle nostre menti e nei nostri cuori. Santità non ci stancheremo mai di servire il Bene e la Verità. Le chiediamo di guidarci con coraggio.

Roma, 02 febbraio 2019                                                  Massimo Gandolfini                           

 Comitato Difendiamo i Nostri Figli

Categorie:
  Aborto, Comunicati, In evidenza
Autore

 Alleanza Cattolica

  (2701 Articoli)

Alleanza Cattolica è un’associazione di laici cattolici che si propone lo studio e la diffusione della dottrina sociale della Chiesa. Il motto dell’associazione è “Ad maiorem Dei gloriam et socialem”, “Per la maggior gloria di Dio anche sociale”. Lo stemma di Alleanza Cattolica è costituito da un’aquila nera con un cuore rosso sormontato dalla croce. L’aquila è l’animale simbolico dell’apostolo san Giovanni e testimonia la volontà di essere figli di Maria, come l’Apostolo prediletto che ha riposato sul Cuore di Gesù. Circa il cuore, dice Pio XII che “è […] nostro vivissimo desiderio che quanti si gloriano del nome di cristiani e intrepidamente combattono per stabilire il regno di Cristo nel mondo, stimino l’omaggio di devozione al Cuore di Gesù come vessillo di unità, di salvezza e di pace”. Circa la croce sul cuore, cfr. il Cantico dei Cantici (8, 6): “ponimi come sigillo sul tuo cuore”.