La salvezza eterna e i mezzi per conseguirla 

Verità dimenticate
Alleanza Cattolica 32 anni fa
Prima pagina  /  Cristianità  /  La salvezza eterna e i mezzi per conseguirla 

Cristianità n. 155 (1988)

 

Regolamento di vita di un cristiano, capo I, in IDEM, Opere Ascetiche, vol. X, Via della salute e Opuscoli affini, testo critico, introduzione e note a cura di Oreste Gregorio C. SS. R.,Edizioni di Storia e Letteratura, Roma 1968, p. 275. Titolo redazionale.

 

La salvezza eterna e i mezzi per conseguirla

 

Bisogna persuadersi che per conseguire la salute eterna non basta il voler salvarsi, ma bisogna prendere i mezzi, che ci ha lasciati Gesù Cristo. Altrimenti, se cadiamo ne’ peccati, non ci gioverà la scusa nel giorno del giudizio che le tentazioni sono state grandi, e noi eravamo deboli; perché Dio ci ha dati i mezzi per vincere colla sua grazia tutti gli assalti de’ nemici; se poi non vogliamo avvalercene e restiamo vinti, la colpa è nostra. Tutti vorrebbero salvarsi, ma perché trascurano di adoperare i mezzi della salute, peccano e si perdono. 

Sant’Alfonso M. de’ Liguori

 

Categorie:
  Cristianità, Verità dimenticate
Autore

 Alleanza Cattolica

  (2698 Articoli)

Alleanza Cattolica è un’associazione di laici cattolici che si propone lo studio e la diffusione della dottrina sociale della Chiesa. Il motto dell’associazione è “Ad maiorem Dei gloriam et socialem”, “Per la maggior gloria di Dio anche sociale”. Lo stemma di Alleanza Cattolica è costituito da un’aquila nera con un cuore rosso sormontato dalla croce. L’aquila è l’animale simbolico dell’apostolo san Giovanni e testimonia la volontà di essere figli di Maria, come l’Apostolo prediletto che ha riposato sul Cuore di Gesù. Circa il cuore, dice Pio XII che “è […] nostro vivissimo desiderio che quanti si gloriano del nome di cristiani e intrepidamente combattono per stabilire il regno di Cristo nel mondo, stimino l’omaggio di devozione al Cuore di Gesù come vessillo di unità, di salvezza e di pace”. Circa la croce sul cuore, cfr. il Cantico dei Cantici (8, 6): “ponimi come sigillo sul tuo cuore”.