UNA VITTORIA CATTOLICA: LEPANTO

Magistero pontificio
Alleanza Cattolica 39 anni fa
Prima pagina  /  Cristianità  /  UNA VITTORIA CATTOLICA: LEPANTO

Pio XIICristianità n. 80 (1981)

 

Indirizzato a un gruppo di Senatori e di Rappresentanti del Congresso degli Stati Uniti, del 7-10-1947, in Discorsi e Radiomessaggi di Sua Santità Pio XII, vol. IX, p. 271.

 

UNA VITTORIA CATTOLICA: LEPANTO

 

Il 7 ottobre è un giorno memorabile negli annali dell’Europa Occidentale. In questo giorno, nell’anno 1.571, le potenze rappresentanti la civiltà cristiana si unirono per battere la colossale minaccia proveniente dall’Oriente nella battaglia di Lepanto. È un giorno di ringraziamento commemorato nel calendario della Chiesa, non soltanto perché i santuari d’Europa e i loro altari furono salvati da totale distruzione, ma anche perché le preghiere ordinate dal Papa di allora, san Pio V, diedero universalmente un grande contributo alla vittoria.

Quel giorno ci ricorda il grandissimo reale aiuto che Noi, successori di quel Pio, possiamo offrire ai difensori dei diritti di Dio e dell’uomo.

PIO XII

 

Categorie:
  Cristianità, Magistero pontificio
Autore

 Alleanza Cattolica

  (2699 Articoli)

Alleanza Cattolica è un’associazione di laici cattolici che si propone lo studio e la diffusione della dottrina sociale della Chiesa. Il motto dell’associazione è “Ad maiorem Dei gloriam et socialem”, “Per la maggior gloria di Dio anche sociale”. Lo stemma di Alleanza Cattolica è costituito da un’aquila nera con un cuore rosso sormontato dalla croce. L’aquila è l’animale simbolico dell’apostolo san Giovanni e testimonia la volontà di essere figli di Maria, come l’Apostolo prediletto che ha riposato sul Cuore di Gesù. Circa il cuore, dice Pio XII che “è […] nostro vivissimo desiderio che quanti si gloriano del nome di cristiani e intrepidamente combattono per stabilire il regno di Cristo nel mondo, stimino l’omaggio di devozione al Cuore di Gesù come vessillo di unità, di salvezza e di pace”. Circa la croce sul cuore, cfr. il Cantico dei Cantici (8, 6): “ponimi come sigillo sul tuo cuore”.