Dottrina sociale e lavoro umano nel messaggio della «Laborem exercens»

Giovanni Cantoni 39 anni fa
Prima pagina  /  Cristianità  /  Articoli e note firmate  /  Dottrina sociale e lavoro umano nel messaggio della «Laborem exercens»

Giovanni Cantoni, Cristianità n. 78-79 (1981)

 

Dopo la terza enciclica di Giovanni Paolo II

Dottrina sociale e lavoro umano nel messaggio della «Laborem exercens»

 

Una lettura «integrale» del recente documento pontificio, con elementi di approfondimento sia storico che dottrinale, alla luce della Tradizione della Chiesa e della situazione della Cristianità, contro l’«auto-demolizione» e al di sopra di tutte le ideologie moderne, nella prospettiva della costruzione di una società a misura di uomo e secondo il piano di Dio.

 

Sommario:

1. «Nova et vetera» in conformità con la tradizione del Magistero sociale
2. Un aspetto dell’«autodemolizione»: la lotta per eliminare la dottrina sociale
3. L’ordine socio-etico del lavoro umano e la gerarchia dei valori
4. L’inversione dell’ordine dei valori nel liberalismo e nel socialcomunismo
5. Elementi per una graduale soluzione della questione sociale
6. Osservazioni per una lettura «integrale» dell’enciclica
7. Fedeltà alla dottrina sociale

 

 

Categorie:
  Articoli e note firmate, Cristianità
Autore

 Giovanni Cantoni

  (170 Articoli)